Musica InAudita

“Musica inAudita”come l’antico canto gregoriano presentato in questo concerto nella sua forma più antica dalla Schola Gregoriana Aurea Luce e in una versione improvvisata con voce, viella medievale ed effetti elettronici dalla cantante opitergina (che vive e opera a Berlino) Tamara Soldan. 

Sarà quindi un ascolto molto variegato che mostra l’estrema duttilità di un patrimonio prezioso e universale come il canto gregoriano e l’approcio con la  modernità.

Una consuetudine già nei secoli affermata per esempio nella prassi organistica: rielaborare il tema del canto gregoriano (“cantus firmus”) con improvvisazioni estemporanee o scritte.